Richieste buoni spesa comunali. Ecco la ripartizione nei municipi

A. C. - 7 Aprile 2020

Bisogna fare presto per fare arrivare i buoni spesa a tutti coloro che ne hanno bisogno.
È una vera e propria corsa contro il tempo.

Nei primi giorni sono arrivate 50mila domande.
Le richieste sono raccolte principalmente attraverso mail in modo di accelerare i tempi.
Le amministrazioni locali hanno demandato questo compito distribuendo moduli cartacei ai giornalai e alle edicole già abilitate alla compilazione on line.

Nel VII municipio addirittura sono arrivate già 8000 richieste mettendo in forte difficoltà il personale in smart working.

Nel municipio VI sono pervenute 6000 richieste, molte senza firma e senza documento allegato.

Al terzo posto di questa classifica si colloca il municipio V. E l’assessore  ai sevizi sociali e vicepresidente municipale Mario Podeschi spiega che le domande andranno corrette qualora i presentatori delle richieste, abbiano uno dei due componenti ricettore del reddito di cittadinanza.

Nell’XI municipio Arvalia gli utenti sono 4000, come quelli del municipio XV, e nel municipio XIV 3200.

I municipi che registrano una popolazione con un indice di benessere sopra la media hanno mandato 1200 domande per il I municipio centro storico e 2000 nel II municipio Trieste Salario e altrettanto per il municipio III Montesacro.

Infine sono 1500 le domande dell’VIII, 3000 quelle del XII. Al IX municipio sono arrivate 1700 richieste e 2000 al X della vicina Ostia.

 

A. C.


Commenti

  Commenti: 1


  1. Faccio volontariato. Mi domando quando si distribuiranno i buoni pasto ad alcune famiglie che io seguo nel Vostro Municipio XI che hanno fatto domanda regolarmente per email.Grazie.

Commenti