Rifiuti, AMA: A Roma calcolo della tariffa pienamente regolare; Ta.ri. annua calcolabile on line

Redazione - 16 Novembre 2017

“A Roma il calcolo della Tariffa Rifiuti è conteggiato secondo quanto prescritto dalla normativa in vigore e viene effettuato in maniera pienamente regolare”, informa in un comunicato l’Azienda municipalizzata, in merito alle notizie di stampa di questi ultimi giorni su possibili errori nel calcolo avvenute in circa 800 comuni italiani.

“La parte variabile del tributo – specifica l’Ama – viene applicata in base a quanto disposto dal Regolamento di Roma Capitale che recepisce la normativa nazionale.”

“Non vi è quindi in alcun modo raddoppio di tariffa, né illegittimo aggravio per i cittadini – conclude l’Ama. – Le informazioni sui coefficienti relativi alle utenze domestiche sono rilevabili sul retro della fattura Ta.Ri. su cui viene fornita la ripartizione del tributo tra parte fissa e parte variabile.”

“L’importo complessivo della Ta.Ri. – si legge ancora nel comunicato –  è facilmente calcolabile da tutti i cittadini anche sul sito dell’azienda, inserendo i metri quadrati complessivi dell’immobile e il numero degli occupanti. L’importo che viene calcolato on line (come specificato nella schermata) è riferito ad un intero anno, mentre la bolletta che viene recapitata a domicilio è calcolata su base giornaliera (così come indicato sulla bolletta stessa) computando i giorni effettivi del primo e secondo semestre dell’anno. La somma delle due bollette semestrali dà la cifra complessiva calcolabile on line.”


Commenti

  Commenti: 1


  1. Giusto un accidente: ma vi rendete conto che 4 persone in 80 mq pagano DUE euro in più di due persone nella stessa casa? Ma chi produce più immondizia, 4 persone o due? O si pensa che l’immobile da sè produca immondizia? Ma che criterio assurdo è questo?

Commenti