Rifiuti, Valeriani: “Raggi cerca scontro politico per nascondere fallimento”

Comunicato stampa - 18 Febbraio 2021

“Lo stress da campagna elettorale gioca brutti scherzi alla sindaca Raggi, che torna ad attaccare la Regione per alzare il livello dello scontro politico, cercando di nascondere il suo fallimento amministrativo. In quasi cinque anni di mandato ha cambiato tre assessori all’Ambiente e 10 amministratori dell’Ama, che da oltre quattro anni non ha un bilancio approvato.

Per sostenere un’azienda fortemente in difficoltà, la Regione ha fornito ogni tipo di supporto: dalle delibere di giunta alle ordinanze del presidente per consentire il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti negli impianti fuori Roma e in altre regioni italiane, fino all’assegnazione di risorse per la realizzazione di centri di compostaggio e isole ecologiche, che il Campidoglio dopo due anni non è stato ancora in grado di spendere. L’Amministrazione Raggi ha ricevuto anche il sostegno e la solidarietà delle altre province del Lazio per affrontare le ripetute emergenze legate alla gestione del ciclo dei rifiuti capitolini, ma in cinque anni non è stata in grado di apportare alcuna soluzione. Ancora oggi la sindaca grida al complotto, mentre l’assenza di governo soffoca Roma”.

È quanto dichiara in una nota Massimiliano Valeriani, assessore al Ciclo dei Rifiuti della Regione Lazio.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti