Dar Ciriola asporto

Rifugiati, Figliomeni (FDI): “Bene accoglienza ma non dimenticare poverta’ sommerse”

Redazione - 12 Luglio 2019

“Un albo delle famiglie disposte ad accogliere i rifugiati, è quanto si configura in un bando europeo finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione, gestito dal Ministero dell’Interno, a cui stanno aderendo diverse amministrazioni italiane. Roma Capitale è una di queste che aderiscono a questo percorso di integrazione per chi esce dalle strutture di accoglienza della città, che coprirà il triennio 2018-2021.

“Nulla da dire in merito all’inclusione sociale di persone straniere in cerca di protezione internazionale, ma perché la stessa attenzione e profusione di mezzi non viene utilizzata anche verso la moltitudine di persone indigenti che vivono in Italia, che purtroppo non possono contare su un’attenzione mediatica come questa? La povertà non è a senso unico e prima di volgere lo sguardo fuori dai nostri confini, sarebbe doveroso occuparsi anche di chi tra stenti ed enormi difficoltà, cerca di sopravvivere in una società che non è molto tenera con chi vive ai margini ma con dignità cerca di andare avanti, accogliente al contrario con realtà che fanno parte di altre culture”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti