Rilevate tracce amianto nel nido “La Magnolia” nel V Municipio

Struttura resterà chiusa fino a completa rimozione materiale tossico. Bimbi trasferiti in altro plesso
Redazione - 12 Gennaio 2017

“Il V Municipio di Roma Capitale ha immediatamente disposto la chiusura provvisoria del nido ‘La Magnolia’ di Piazza dei Condottieri a seguito del rilevamento di tracce di amianto nella colla sottostante il pavimento. Il nido resterà chiuso sino a quando non verrà rimosso il materiale tossico rinvenuto nel corso di ordinari accertamenti
previsti dal Regolamento degli Asili Nido di Roma Capitale”. Così in una nota l’assessora alla Persona, Scuola e Comunità solidale di Roma Capitale Laura Baldassarre.

“Sono state già individuate le soluzioni per garantire la continuità del servizio e non creare eccessivi disagi ai bimbi e alle loro famiglie – spiega – Desidero rassicurare i genitori e le famiglie: il Campidoglio e il V Municipio stanno seguendo con la massima attenzione questa vicenda”.

“Stiamo monitorando attentamente e scrupolosamente la situazione del nido La Magnolia – aggiungono il presidente del V Municipio Gianni Boccuzzi e l’assessore municipale alle Politiche sociali Jessica Amadei -, al cui interno abbiamo avviato tutti i lavori di rimozione e bonifica che si renderanno necessari. Sapremo affrontare e vincere anche questa sfida, al fine di restituire alla comunità municipale un ambiente salubre e privo di rischi per l’incolumità dei bimbi”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti