Rimossa rete al Parco Sangalli

Pulcini: "Ringraziamo il Servizio Giardini per il servizio svolto”
Redazione - 10 Giugno 2020

È stata finalmente rimossa la rete di recinzione collocata, senza sapere effettivamente il perché, al centro di un’area verde di 400 metri quadrati del Parco Giordano Sangalli, il più prestigioso del quartiere di Tor Pignattara, La rete collocata proprio di fronte all’Acquedotto Alessandrino, ne deturpava il paesaggio.

Oggi, finalmente, dopo una serie di analisi fatte svolgere dall’Assessorato alle Politiche Ambientali del Municipio, in coordinamento con la Protezione Civile e dopo aver avuto il via libera, la rete è stata rimossa dal Servizio Giardini.

Dario Pulcini, che ha raccontato lo stato in cui trovò l’area una volta insediatosi in Giunta: “Avevamo trovato l’area in uno stato di abbandono quando, come Amministrazione Municipale, ci siamo insediati.

Ci tengo a ricordare che vi era quest’area recintata per presunti cedimenti del suolo e che, prima del mio interessamento, non aveva subito alcun intervento. Nessuno si era mai occupato di far svolgere le opportune verifiche sull’eventuale fragilità del terreno, precludendo così l’area all’uso pubblico e mantenendo una situazione di incertezza e pericolo”.

Verifiche del suolo e del sottosuolo che l’Assessore ha fatto effettuare dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e dai tecnici del Dipartimento SIMU.

Dopo ben quattro fasi di verifiche, dopo aver ricevuto conferma dai geologi sulla sicurezza del terreno e sull’assenza di cedimenti, si è proceduto alla rimozione della rete in giornata.

Pulcini ha poi concluso:”Ringraziamo il Servizio Giardini per il servizio che ha svolto rimuovendo la rete”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti