Rimossi da AMA frigoriferi con cibo a via del Pigneto

Zaghis: “Bravate dannose per l’ambiente per le quali paga il conto tutta la collettività”
Redazione - 9 Luglio 2020

Sono stati rimossi ieri, con un intervento mirato, i rifiuti ingombranti abbandonati accanto a una postazione di cassonetti in via del Pigneto. A fronte della segnalazione, evidenziata in un video circolato su alcuni social network, Ama ha immediatamente attivato le procedure dedicate predisponendo l’operazione di rimozione dei materiali: un materasso, mobili vari e due frigoriferi. Contestualmente l’episodio è stato segnalato al Nucleo Ambiente e Decoro della Polizia di Roma Capitale per i dovuti accertamenti.

Ancora una volta abbiamo dovuto fare le spese della quotidiana inciviltà di chi deturpa l’ambiente e offende la città – sottolinea l’Amministratore Unico di Ama Stefano Zaghis –Per ristabilire il decoro nella postazione è stato necessario un intervento specifico, complicato ulteriormente dalla presenza di generi alimentari all’interno di uno dei due frigoriferi che abbiamo dovuto rimuovere separatamente prima di portare via i materiali ingombranti.  Ripeto ancora una volta che, purtroppo, a pagare il conto di queste bravate dannose per l’ambiente è tutta la collettività visto che, per far fronte a questi fenomeni, Ama è costretta a laboriose e, soprattutto, onerose attività supplementari.”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti