Risultati amministrative 2012 in Provincia di Roma e nel Lazio

Cala il centrodestra, tiene il pd. Grande risultato per il movimento a cinque stelle
A.M. - 8 Maggio 2012

Il centrodestra conferma la propria crisi. Il pd tiene i consensi ed espolde il mivimento a 5 stelle. E’ quanto emerge dai risultati delle elezioni amministrative del 6 e 7 maggio.

Bracciano: Giuliano Sala, sindaco uscente, è stato riconfermato primo cittadino al Comune di Bracciano. Sala, sostenuto da ‘Giuliano sala lista civica-Unione democraticà è stato eletto con 4.219 voti pari al 43,25 %. Alfredo Massi, candidato della ‘Lista civica-Bracciano ha invece ottenuto 4.067 voti pari al 41,69%.

Le donne vincono a Castel Gandolfo con Milvia Monachesi (Pd) e a Nerola dove viene confermata Sabina Granieri ( lista civica Con Nerola nel Cuore).

Ad Ardea il nuovo sindaco è Luca Di Fiori (pdl) eletto con 10.894 voti, il 54,63% dei consensi. A Sezze trionfa Andrea Campoli (Partito Democratico) eletto nuovo sindaco con 9.910 voti, 70,12% dei consensi. A Tarquinia Mauro Mazzola (Partito Democratico) è confermato sindaco con 5.254 voti, 50,76% dei consensi, a Ronciglione vince la lista civica con Alessandro Giovagnoli (2.933 voti, 55, 09% dei consensi), a Santi Cosma e Damiano Vincenzo di Siena (Lista Civica- Uniti per il Futuro) è eletto nuovo sindaco con 2.581 voti, con il 52,56% dei consensi. Ad Allumiere vince Augusto Battilocchio con la lista civica Insieme per Allumiere. 

 A Formello la vittoria va a Sergio Celestini e la sua lista, così come a Labico dove il primo cittadino è Alfredo Galli, a Lanuvio Luigi Galieti batte l’uscente Umberto Leoni espugnando un feudo della sinistra. Anche a Manziana e Lanuvio passano quelli del Pdl.

A Lariano Maurizio Caliciotti vince con la sua lista civica, a Manziana Bruno Bruni con la lista Presenza e Partecipazione, a Marcellina Pietro Nicotera con la lista Obiettivi Comuni e a Mazzano Romano Angelo Mancinelli con Noi Tutti, Marco De Carolis si riconferma a Monte Compatri, mentre a Nemi Alberto Bertucci vince con Uniti per Nemi e a Torrita Tiberina dove è eletto Ilario Caprioli.

E’, invece, sfida aperta a Frosinone fra il sindaco uscente Michele Marini, del Partito Democratico, e Nicola Ottaviani del Popolo della libertà. Quest’ultimo ha ottenuto 12.345 voti, circa il 44,29% dei consensi, mentre Marini se il 24,16% corrispondente a 6.736 voti.

E’ invece certo il ballottaggio a Rieti fra Simone Petrangeli del Pd (42,94% dei consensi, 12.583 voti) e Antonio Perelli del Pdl (27,01% dei consensi, circa 7.915 voti), a Cerveteri fra Alessio Pascucci (Lista Civica- Governo Civico) e Angelo Galli (Popolo della Libertà), a Ceccano tra Massimo Ruspandini (Popolo della Libertà) e Manuela Maliziola (Lista Civica- Insieme per Ceccano), a Gaeta tra Cosmo Mitrano (Popolo della Libertà) e Antonio Raimondi (Lista Civica per Raimondi), a Minturno, tra Paolo Graziano (Lista Civica- Paolo Graziano Sindaco) e Gerardo Stefanelli (Partito Democratico), a Civitavecchia tra Moscherini, (Pdl) con un 38% e Tidei, (Pd) con il 36 % dei consensi, a Ladispoli il ballottaggio vedrà protagonisti Crescenzio Pallatti del Pd e Agostino Pallotta del Pd.

Adotta Abitare A

A Montalto di Castro, nel viterbese, il risultato è a favore del centrodestra. Tra i candidati "vip" a Ponza è stato eletto il giornalista Piero Vigorelli (lista civica ‘Tutti per Ponza’) mentre San Felice Circeo il presidente del Coni, Gianni Petrucci.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti