Roberta Della Casa (IV municipio): il nostro impegno contro l’abusivismo commerciale

La Presidente: "Siglato un accordo con la società Aequa Roma per estendere l’attività di controllo direttamente sul territorio e garantire il rispetto delle norme, anche e soprattutto a tutela delle imprese virtuose"
Redazione - 23 Novembre 2018

“Negli ultimi due anni – afferma in una nota la presidente del IV municipio Roberta Della Casa – abbiamo iniziato un percorso di verifica e lotta all’abusivismo commerciale che ha già portato diversi risultati sia in termini di recupero crediti che nel ripristino della legalità.

In quest’ottica, poche settimane fa, abbiamo siglato un accordo con la società Aequa Roma per estendere l’attività di controllo direttamente sul territorio e garantire il rispetto delle norme, anche e soprattutto a tutela delle imprese virtuose.

I risultati ottenuti sono sconcertanti! I primi 20 controlli effettuati hanno evidenziato una sola attività in regola da tutti i punti di vista e 19 “furbetti” che hanno accumulato € 1.600.000,00 di sanzioni tra tasse commerciali, pubblicitarie e tari.

Di queste sanzioni circa 1 milione di euro riguarda proprio l’elusione della tassa sui rifiuti.

Vorrei dire a tutti i cittadini che quando in strada osservano il disastro rifiuti è anche a causa di queste persone che pensano di poter gravare sulle spalle della collettività senza un prezzo che si osservi in termini di decoro.

Il dato emerso è preoccupante vista la quasi totalità di evasione sul campione verificato; non ci fermeremo! Tutti dobbiamo rispettare le regole!

Per troppi anni – conclude la Presidente Della Casa – l’amministrazione ha girato il capo dall’altra parte contribuendo a creare il debito della città e quindi la carenza di servizi per i cittadini e noi diciamo basta! Vogliamo portare servizi efficienti, educare la cittadinanza al rispetto del bene comune, vogliamo lavorare per il decoro della città spazzando via il malaffare; senza questi passaggi è impossibile pensare ad una crescita dei nostri quartieri. Siamo al fianco delle imprese sane per lo sviluppo economico del territorio ma combatteremo senza sosta l’illegalità.”

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti