Roma 7 Volley: battuta vincente

Nella penultima partita prima delle vacanze natalizie la Roma 7 supera 3 a 0 il Casal Bertone secondo in classifica e mantiene la testa della classifica
di Giovanni Fornaciari - 16 Dicembre 2012

Prima nel girone F con 17 punti insieme all’Arvalia e al Civitacastellana, la Roma 7 Volley incontra l’inseguitrice Casal Bertone subito dietro a 14 punti. Mister Morelli per lo start six schiera G. Morelli alla regia, Perez opposto, Rosati e C. Morelli sulle bande, centrali Libanori e Tomei, Libero Il gatto Balducci. A disposizione D’Alessio, Scotti, Lupo, Grippo, Artibani.

Sfida accesa fin dalle prime battute, anche se molte finiscono a rete o fuori. Fase di studio quindi, in cui si provano colpi e schemi per annichilire l’avversario e stupire il pubblico. I padroni di casa sono bravi a muro e in attacco, gli ospiti in difesa e ricezione. Nascono così scambi articolati e spettacolari. A metà set siamo 18 pari. Torna efficace la battuta della Roma 7 con il giovane Libanori che inanella 4 battute positive, poi un attacco di Perez e un ace del numero 10 G. Morelli aggiudicano il set 25 a 19 alla Roma 7.

Sestetto che vince non si cambia, ed eccoci al secondo set con palla alla Roma 7, e chi ha la battuta?… ma si “El Matador” G. Morelli che con 8 missili balistici frantuma la ricezione avversaria, fermato solo dal Time Out tecnico. 8 a zero. Grande difficoltà per il Casal Bertone che non può costruire il suo gioco ideale. Poco dopo siamo 16 a 5. Il set ora va solo gestito. Tomei buca al centro, Perez di banda, con il muro puntuale di Rosati e gatto Balducci in ogni dove la Roma 7 si aggiudica anche il secondo set con il punteggio 25 a 11.
Nel terzo set gli ospiti salgono di ritmo sul calo di concentrazione dei padroni di casa, fino al 17 pari. Poi torna la continuità nel gioco della Roma 7 superiore in tutti reparti. Il set finisce 25 a 23 e la partita tre a zero per la Roma 7. Una sfida in cui la battuta della Roma 7 ha senz’altro fatto la differenza, senza nulla togliere al lavoro ineccepibile del muro, dell’attacco e della difesa. Prossima partita contro Havana Beach a Fiumicino e poi gli auguri di Buon Natale.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti