Roma. Attività e appuntamenti digital per bambini e ragazzi 

Dal 1 fino al 7 aprile su web e social
Redazione - 1 Aprile 2020

 Questi alcuni dei contenuti web e social dedicati ai più giovani disponibili da oggi, mercoledì 1, fino al 7 aprile. I canali social @culturaaroma daranno regolarmente aggiornamenti quotidiani con hashtag #laculturaincasaKIDS, oltre a quello generale della campagna  #laculturaincasa.

Il Teatro di Roma propone un palinsesto digital per tenere in connessione anche le nuove generazioni attraverso un programma di attività settimanali sui suoi canali social (Facebook, Instagram e YouTube) affinché le idee e la creatività dei piccoli e dei ragazzi non vadano disperse, ma continuino ad essere attive, in movimento e in rete con l’esperienza scenica e teatrale, rimanendo in contatto seppur a distanza. Per il pubblico dei più piccini il teatrodelleapparizioni per tre sere a settimana – in programma mercoledì 1, venerdì 3, e domenica 5 aprile sempre alle 21 – continua a regalare un momento magico e rituale, nel quale papà, mamme, fratelli, sorelle di ogni età, possano ritrovarsi insieme per ascoltare le Fiabe della buonanotte, un ciclo di fiabe serali sempre diverse. Per gli utenti più grandi, domenica 5 aprile alle 11 il Laboratorio Integrato Piero Gabrielli dà appuntamento sui social con esercizi e giochi di teatro in pillole, mentre prosegue l’attività legata al tutorial per la creazione della canzone Chiuso dentro casa, che coinvolge i ragazzi con e senza disabilità nella realizzazione del testo e di un video-clip.

Ogni settimana sul sito di Palazzo delle Esposizioni si troveranno consigli di lettura, spunti per laboratori e attività da fare in casa e condividere anche a distanza con amici e parenti. L’obiettivo è quello di esercitare uno sguardo critico sul mondo perché anche dalla propria camera si può continuare a viaggiare con un bel libro tra le mani o sperimentare la propria creatività con i materiali a disposizione. Non solo utili alle famiglie ma anche alle insegnanti.

I prossimi appuntamenti sono giovedì 2 aprile alle 15.00 con Consigli di lettura dallo scaffale d’arte, un viaggio tra le pagine della biblioteca illustrata e si parte con gli abbecedari; domenica 5 alle 10.00 invece si apriranno i Quaderni di lavoro esercizi di sguardo, spunti pratici di laboratorio adatti ai più piccoli ma utilissimi anche per le insegnanti impegnate nella didattica a distanza. Cinque quaderni, cinque artisti che hanno dedicato parte del loro lavoro al tema del colore: Yves Klein, Vincent Van Gogh, Mark Rothko, Claude Monet, Vasilij Kansinskij. Infine, martedì 7 sempre alle 10.00 l’attività di Arte in carte dedicata al tema delle forme e del colore con In forma di lettura. Un percorso di esperienze e laboratori pensati per bambini e ragazzi pubblicato da Fatatrac edizioni.

Tanti e nuovi gli appuntamenti delle Biblioteche di Roma per la #laculturaincasaKIDS: fiabe, video, letture ad alta voce, laboratori. Nell’ambito della programmazione dedicata al centenario della nascita di Gianni Rodari,  tra le tante iniziative il servizio Intercultura delle Biblioteche  Favole al telefonino con le Mamme Narranti di Andrea Satta, progetto del pediatra e cantante dei Têtes de Bois. Una narrazione collettiva fatta dai racconti delle mamme e dei papà che vogliono condividere, attraverso la realizzazione di un breve video con il telefonino, la fiaba con cui si addormentavano da piccoli. E’ previsto un appuntamento al giorno, con qualche bella sorpresa e lettore d’eccezione di questa settimana è Mario Tozzi. Per partecipare è necessario registrare un video orizzontale con la propria favola preferita e scrivere alla pagina https://www.facebook.com/andreasattapaginaufficiale/ohttps://www.facebook.com/mammenarranti/ chiedendo la pubblicazione sulla pagina Fb di Mamme narranti e sul canale youtube https://bit.ly/38ZuOZo. Va indicato il proprio nome, il titolo della storia e anche l’eventuale dedica e autorizzazione al trattamento dei dati personali per questa finalità.
Non si fermano ma continuano da remoto, in videoconferenza, i laboratori di lettura ad alta voce Leggi tu che leggo io della Biblioteca Casa dei Bimbi, alla stessa ora e nello stesso giorno, ma da casa, prosegue dunque l’appuntamento settimanale con i bambini dai 7 ai 10 anni, iscritti da settembre 2019, al corso per imparare a leggere ad alta voce. Una palestra per sperimentare le tecniche di respirazione ed emissione della voce con l’obiettivo di imparare a interpretare storie e personaggi. Quest’anno il testo guida è il viaggio di Dante La Divina Commedia raccontata ai ragazzi da Paolo Di Paolo, con le illustrazioni di Matteo Berton, edito da La Nuova Frontiera Junior. Il laboratorio è a cura di Elena Arcari, responsabile della Biblioteca in collaborazione con Valentina Greco della Cooperativa Sociale Albatros per il progetto La Ludoteca diffusa finanziata dal  Municipio VII. Per info:  339 4831081. www.bibliotechediroma.it (Bibliotu)  Tutte le iniziative per condividere intrattenimento di qualità per i più piccoli saranno disponibili sul portale Bibliotu, sulle pagine social delle Biblioteche (Facebook e Instagram) e sul canale YouTube di Mediateca Roma.  www.bibliotechediroma.it (Bibliotu).

La musica dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia continua con corsi e laboratori pensati per i più piccoli. Sono disponibili su www.santacecilia.it/onlineforkids appuntamenti per bambini e ragazzi che vogliono divertirsi avvicinandosi al mondo della musica. Collegandosi periodicamente alla nuova sezione del sito, gli aspiranti musicisti troveranno pillole di pochi minuti registrate e montate per l’occasione, con attività musicali da fare a casa, materiale per lo studio della musica e tutorial. Sono online i nuovi tutorial Amici Ritmi 2, il Signor Shh e Bruno il Bruco a cura di Laura de Mariassevich e Vincenzo di Carlo.
Technotown, lo spazio dedicato alla creatività e alla scienza, prosegue le sfide creative, ludiche e scientifiche a distanza con Techno@Home, l’iniziativa dedicata a bambini, ragazzi e famiglie. Ogni giorno, da casa, bambini e ragazzi, potranno cimentarsi in sfide dove mettere in gioco la propria fantasia, logica e creatività. Si gioca utilizzando oggetti comuni a portata di mano, partecipando singolarmente o in squadre. Appuntamento mercoledì 1 aprile con Ufficio Brevetti per costruire un nuovo strumento con solo quattro oggetti; giovedì 2 si gioca a riprodurre le opere d’arte conservate nei musei civici con Art@homevenerdì 3 tocca a Paesaggi Sonori per riconoscere i suoni che ci circondanosabato 4 doppia sfida con Fumetti Viventi per inventare una storia con gli oggetti di casa e con LegoCreations per costruire invenzioni del passato con i classici mattoncini Lego. Domenica 5 saranno gli stessi partecipanti a scegliere la sfida in cui cimentarsi, tra le tante proposte. Tutte le info per partecipare, il calendario giornaliero delle sfide e la classifica aggiornata della Hall of Fame dei vincitori si trovano sul sito www.technotown.it.

Prosegue, inoltre, la campagna #allenatiacasaKIDS, per promuovere contenuti, video tutorial e dirette rivolti ai bambini lanciata dall’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Daniele Frongia sulla sua pagina facebook. Venerdì 3 aprile divertenti attività motorie in lingua inglese a partire dalle 17.00. Il progetto è nato con l’intento di invitare il più ampio pubblico a restare a casa e ad evitare rischi per la propria e altrui salute, dando risalto alle tantissime iniziative di video tutorial gratuiti che molti impianti sportivi di Roma hanno autonomamente messo a disposizione sui propri canali social e l’obiettivo è di proseguire con una specifica call per i contributi di allenamenti e attività in particolare rivolte ai bambini. Invitiamo pertanto a inviare la segnalazione di video tutorial, aperti e fruibili da tutti, tramite un messaggio privato sulla pagina facebook o lasciando un commento al post: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2631295427155194&id=1619218678362879. Il progetto #allenatiacasaKIDS, insieme alle campagne #laculturaincasaKIDS, #laculturaincasa e #prontiatornareincampo, contribuisce ad arricchire le iniziative previste da Roma Capitale che raccolgono attività e appuntamenti digital per i bambini e ragazzi.

Per approfondimenti e aggiornamenti: canali social @culturaaroma con hashtag #laculturaincasaKIDS.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti