Sport  

Roma, buona la seconda in Europa League

Giallorossi vittoriosi per 2 a 0 all'Olimpico contro il Cska Sofia
di Francesco De Luca - 2 Ottobre 2009

La Roma fatica meno del previsto per superare il Cska di Sofia nella seconda giornata della fase a girone dell’Europa League. Ai giallorossi sono bastati i primi 45 minuti per regolare i bulgari e rimettersi in carreggiata dopo la sconfitta iniziale col Basilea.

Ranieri concede un turno di riposo a Totti lanciando in attacco la coppia Okaka-Vucinic. A centrocampo Cerci e Perrotta agiscono sulle fasce con De Rossi e Pizarro centrali. In difesa, infortunati Cassetti e Mexes, Motta e Riise gli esterni a supporto di Juan e Burdisso.

La Roma parte subito bene. Dopo pochi secondi Cerci prova la botta dalla distanza a seguito di una progressione di Okaka. All’11° è Perrotta a sfiorare il goal con una conclusione pericolosa da posizione defilata. Altri nove minuti e la Roma passa. Motta innesca Okaka sul filo del fuorigioco, il colored romanista entrato in area supera il portiere avversario con un destro rasoterra angolatissimo.

Dopo una manciata di minuti, al 23°, i padroni di casa raddoppiano con Perrotta abile a concretizzare un lancio perfetto di Pizarro nel cuore dell’area avversaria.

Il Cska, fino a quel momento fuori dalla partita, ha un sussulto al 27° con Stoyanov che, superato Julio Sergio con un diagonale, vede respingersi il tiro da Riise quasi sulla linea.

Al 38° Vucinic, ben servito da Pizarro, sfiora il tris con un tiro potente che si infrange sull’esterno della rete. Il primo tempo termina qui.

Nella ripresa succede ben poco. Ranieri concede un po’ di riposo a Vucinic inserendo Menez, ma la partita sembra aver esaurito il suo fervore. La Roma controlla senza troppi patemi, il Cska passa alle tre punte senza però pungere mai. Le uniche emozioni arrivano al 61° con Riise, che spreca ben servito da Menez, e al 67° con Cerci che calcia alto da buona posizione dopo un ottimo spunto dello stesso norvegese.

Il tempo di segnalare l’esordio di Andreolli con Ranieri e il ritorno in campo di Tonetto che la partita arriva alla fine. Per la Roma un buon allenamento in vista del ben più difficile incontro di campionato di domenica prossima contro il Napoli.

Adotta Abitare A

Roma: Julio Sergio; Motta, Burdisso, Juan (71° Andreolli), Riise; Cerci (75° Tonetto), De Rossi, Pizarro, Perrotta; Okaka, Vucinic (46° Menez). All. Ranieri

CSKA Sofia: Karadzhov; Minev, Kotev, Ivanov, Stoyanov, Todorov (65° Manchev); Yanev, Yanchev (52° Delev), Morozs (52° Platini); Stoyanov; Marquinhos. All. Penev

Marcatori: 20° Okaka, 23° Perrotta

Arbitro: Hrinak (Svk)


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti