Roma, ecco i risultati delle parlamentarie del centrosinistra

Nel Lazio 100 mila i votanti di cui la metà nella capitale. Il più votato tra gli uomini Stefano Fassina, tra le donne Ileana Argentin
Enzo Luciani - 31 Dicembre 2012

Le parlamentarie del centrosinistra  hanno visto trionfare innanzitutto l’affluenza. Nel Lazio sono stati quasi 100.000 i votanti di cui solo la metà nella capitale.  Lazio. Il più votato è stato Stefano Fassina (membro della segreteria nazionale del Partito Democratico) con oltre 11.700 voti. Trionfo delle donne Ileana Argentin (deputata uscente) 6898 e Micaela Campana (responsabile del Pd romano e della festa de l’Unità capitolina) 6803. 

Seguono Umberto Marroni 5476 voti; Matteo Orfini 4993; Marianna Madia 4967; Roberto Morassut 4537; Monica Cirinnà 4464; Roberto Giachetti 4243; Marco Miccoli 4019; Maria Coscia 3987; Lorenza Bonaccorsi 3711; Walter Tocci 3586; Pina Maturani 3518; Daniela Valentini 2655; Marco Di Stefano 2573; Ivana Della Portella 2524; Luisa Laurelli 2177; Paolo Quinto 1261; Vincenzo Vita 1243; Roberto Di Giovan Paolo 1065.

 

"Esprimo grande soddisfazione per il risultato complessivo delle Primarie per i Parlamentari che si sono tenute a Roma. – commenta Marco Miccoli per il Pd di Roma – Ancora una volta la straordinaria partecipazione di elettori e militanti ha dato vita a una importante giornata di democrazia, resa possibile dal lavoro di volontarie e volontari che voglio ringraziare poiché dimostrano che il Partito Democratico di Roma ha una risorsa che nessun altro possiede. Insieme ai nostri elettori, abbiamo messo in campo una lista caratterizzata da un forte rinnovamento e dalla presenza del 50% di donne che hanno riportato un successo eccezionale. Allo stesso tempo si è garantito il mantenimento di esperienze consolidate ed in più, nella lista, sono presenti esponenti che operano in tutti i settori vitali della società: dal lavoro al sociale, dalla cultura ai diritti.   A Roma c’è un Partito che i cambiamenti non li enuncia soltanto ma li effettua davvero e con coraggio. Saluto con piacere anche il risultato ottenuto da Stefano Fassina: il suo impegno nei confronti del mondo del lavoro, tema a me molto caro che ci ha portati a collaborare assiduamente, è stato premiato dagli elettori. Ora ci aspetta un’ulteriore dura prova che affronteremo con ancora più convinzione, quindi tutti al lavoro per raggiungere in nostri prossimi obiettivi: vincere nel Lazio con Zingaretti dando un contributo per la vittoria delle elezioni politiche nazionali e riconquistare il Campidoglio nella prossima primavera per ridare dignità a Roma".  

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti