Roma – Europa Verde: “Non sono gli alberi a essere pericolosi, ma questa Amministrazione”

Redazione - 4 Luglio 2019

“L’inerzia di Raggi e dei vari assessori all’ambiente ha ormai indotto una vera e propria ‘alberofobia’ nei romani e nei turisti: con l’incidente di ieri, abbiamo altre sette ‘vittime’ della mala gestione del verde, tra cui una bimba di due anni e un neonato di tre mesi. È inaccettabile che una famiglia possa finire in ospedale perché Roma Capitale non ha giardinieri e attrezzature e ha delegato totalmente ai privati la cura degli alberi”.

Così, in una nota, Laura Russo, co-portavoce dei Verdi del Lazio, e Guglielmo Calcerano, co-portavoce dei Verdi di Roma, entrambi esponenti di Europa Verde.

“Gli alberi mitigano gli effetti del cambiamento climatico, purificano l’aria che respiriamo, rendono bella la nostra città – continuano – ma, come per tutti i beni comuni, bisogna prendersene cura: vanno potati rispettando i tempi idonei e senza capitozzatura, già vietata e sanzionata in altri Paesi europei perché danneggia l’albero e ne aumenta la pericolosità”.

“Quanto avvenuto ieri dimostra una volta di più la totale inadeguatezza della Giunta Raggi che, anziché preservare la sicurezza di cittadini e turisti, continua a tenere in un cassetto il Nuovo Regolamento del verde urbano, approvato a gennaio ma mai deliberato dall’Assemblea capitolina”, concludono i due ambientalisti.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti