Roma in tilt

Allagamenti e disagi in città
di Gloria Pernarella - 16 Dicembre 2008

Si segnalano allagamenti in tutta Roma. Questa mattina, alle ore 8.00 circa, in zona Cinecittà, gli alunni e gli insegnanti della scuola media statale Vincenzo Bellini, si trovavano tutti fuori dai cancelli, per il livello d’acqua alta che ha circondato lo stabile. La strada Anagnina invece, era percorribile soltanto da una corsia. Nell’altra, infatti, il livello dell’acqua aveva raggiunto il limite percorribile per le auto. I vigili del fuoco sono al lavoro da stanotte per cercare di liberare dall’acqua cantine e box. I disagi alla circolazione stanno aumentando in tutte le strade della capitale. Quindici i chilometri di coda sulla Cristoforo Colombo, con le auto incolonnate da Ostia al Gra. Problemi anche sulla tangenziale est, tra Batteria Nomentana e Ponte delle Valli, sulla Laurentina e a via della Magliana. Venerdì prossimo il governo concederà lo stato di calamità naturale nazionale, una misura che permetterà di gestire più fondi per la ricostruzione nelle aree, come quella della Tiburtina, colpite dal maltempo. Ancora preoccupazione per il livello dell’Aniene che sta crescendo, sempre più, in queste ore.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti