Roma, le proteste in calendario

Il piano del trasporto pubblico
Enzo Luciani - 29 Gennaio 2013
Domani, mercoledì 30 gennaio, dalle 9 alle 14, in viale Europa, nei pressi della Direzione generale delle Poste Italiane, i dipendenti della societa’ Romana Recapiti Group con Spc Cgil Roma e Lazio, manifestano contro il taglio di 102 unita’ e altri licenziamenti gia’ effettuati in altre agenzie di Roma. Prevista una partecipazione di circa 200 persone. Possibili deviazioni o limitazioni delle linee 31, 709, 762, 779 e 780.   Venerdì 1 febbraio dalle 9 alle 14, in via XX Settembre, nei pressi del ministero dell’Economia e delle Finanze, l’associazione Romana Trotto Italiana manifestera’ per sollecitare la riforma il settore ippico. Prevista una partecipazione di 1500 persone. Nel caso di occupazione da parte dei manifestanti di via XX Settembre, possibili limitazioni e deviazioni delle linee 16, 60, 60L, 61, 62, 75, 82, 90, 140, 492 e 910.   Sabato 2 febbraio, dalle 14 alle 19.30, il coordinamento della scuola nazionale manifestera’  insieme ai lavoratori del settore sanitario. Il corteo partira’ da piazza dell’Esquilino percorrendo via Cavour, largo Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via Cesare Battisti per giungere  in piazza dei ss. Apostoli. Prevista una partecipazione di duemila persone proveniente da varie citta’ italiane. Previsti stop e deviazioni per il trasporto pubblico.      

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti