Sport  

Roma. Mennea Day allo stadio Nando Martellini

Nel pomeriggio di oggi 12 settembre 2015 kermesse di atletica e mostra di opere che illustrano la carriera dell'atleta
Redazione - 12 Settembre 2015

Nella splendida cornice dello stadio “Nando Martellini”, a pochi metri dalle Terme di Caracalla, il connubio tra cultura e sport vivrà oggi 12 settembre 2015 un pomeriggio di grande festa con il “Pietro Mennea Day”: oltre alla kermesse di atletica leggera, la “Freccia del Sud” sarà ricordata anche con una mostra di opere pittoriche che ne ripercorrno la meravigliosa e irripetibile carriera.

“L’abbraccio tra arte e sport – afferma, in una nota, l’assessore alla Cultura e allo Sport di Roma Capitale Giovanna Marinelli – riesce sempre a creare circostanze suggestive, specie in presenza di tanti giovani, e sono certa che anche in questa occasione sarà così”.

MenneaDay“La città di Roma – prosegue –  è legata in modo indissolubile alla figura di Pietro Mennea: nella Capitale riposano le sue spoglie e fu qui che nel 1974 si consacrò stella di fama internazionale con la straordinaria medaglia d’oro nei 200 metri ai campionati europei. Tutta Roma oggi è felice di rappresentare uno dei centri “simbolo” dove si celebra questo omaggio doveroso a un grandissimo campione che si colloca di diritto tra le leggende dello sport italiano del ‘900. Non posso dunque far altro che ringraziare tutti, a partire dalla moglie di Pietro Mennea Manuela Olivieri, e coloro che si sono impegnati per trasformare in realtà questa bellissima festa in memoria di una formidabile atleta e uomo speciale”.

A 2 anni e mezzo dalla scomparsa, l’Italia dell’atletica torna a celebrare Pietro Mennea nel 36esimo anniversario del suo record del mondo dei 200 metri a Città del Messico. La manifestazione si svolge in contemporanea in numerose città italiane tra cui: ABRUZZO: L’Aquila, Chieti – ALTO ADIGE: Bressanone (BZ) – CAMPANIA: Salerno – FRIULI VENEZIA GIULIA: Gorizia – EMILIA ROMAGNA: Busseto (PR), Forlì – LAZIO: Roma, Tarquinia (VT) – LOMBARDIA: Milano, Cernusco Lombardone (LC), Como –LIGURIA: Genova – MARCHE: Porto San Giorgio – MOLISE: Campobasso – PIEMONTE: Torino (via Roma), Ivrea – PUGLIA: Barletta(11 settembre), Bari, Lecce – SARDEGNA: Sassari, Bolotana (NU) – SICILIA: Palermo, Enna – TOSCANA: 9 settembre: Cecina (LI), Colle Val d’Elsa (SI), 13 settembre: Campi Bisenzio (FI), Pescia (PT) – UMBRIA: Orvieto (TR), VALLE D’AOSTA: Donnas (AO),VENETO: Padova, Verona, Creazzo (VI). (Fonte www.fidal.it)


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti