Roma Metropolitane, Figliomeni (FDI): “Lavoratori a rischio, Comune intervenga”

Redazione - 16 Maggio 2019

“Ci giungono notizie allarmanti da parte dei lavoratori di Roma Metropolitane che paventano il possibile verificarsi di licenziamenti. Sempre da come ci è stato riportato, l’azienda capitolina avrebbe consegnato a Roma Capitale il piano industriale societario che prevede un taglio di personale di circa il 70% spalmato in tre anni, con un taglio iniziale a breve di circa 45 persone nonostante le complesse attività che il Comune pretende dalla società. Se pensiamo che i dipendenti sono 150 con 6 dirigenti, è un numero tagliato all’osso per tutte le incombenze che dovrebbe svolgere la società Roma Metropolitane. Già nei mesi passati numerose avvisaglie avevano allarmato i lavoratori, che erano in mobilitazione ed avevano indetto anche uno sciopero.

“A questo riguardo stiamo presentando una mozione in cui chiediamo al Sindaco Raggi di intervenire immediatamente per trovare in tempi brevi una soluzione positiva per salvare i livelli occupazionali della società, a tutela dei lavoratori che sono una risorsa qualificata e non meritano di essere destabilizzati dalle vicende gestionali che l’incapace politica grillina del Campidoglio sta causando alla società”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti