Roma Pigneto 1870-2022 di Carmelo Severino

La presentazione del volume Giovedì 19 gennaio 2023, alle ore 17,45, nella Biblioteca Goffredo Mameli
Redazione - 11 Gennaio 2023

Giovedì 19 gennaio 2023, alle ore 17,45, nella Biblioteca Goffredo Mameli (isola pedonale Pigneto) si terrà la presentazione del volume “Roma Pigneto 1870-2022” di Carmelo Severino (Gangemi editore, Roma 2022)
Relatori:
Francesco Sirleto
Giulia Zitelli Conti
Saranno inoltre presenti autorità istituzionali, rappresentanti delle associazioni e dei comitati di quartiere.

Il libro

Si tratta della seconda edizione, arricchita con un Capitolo quarto sulla storia degli ultimi 15 anni, del volume pubblicato nel 2005 e intitolato “Roma mosaico urbano. Il Pigneto fuori Porta Maggiore”.
Carmelo Severino, architetto, urbanista e storico urbano, vanta una lunga carriera di dirigente tecnico presso il Comune di Roma e di esperto di riqualificazione delle periferie degradate. Responsabile del Piano di riqualificazione del Pigneto, storico dei fenomeni e dei processi formativi delle realtà urbane, ha pubblicato vari volumi, tra i quali: “Le città nella storia d’Italia – Crotone” (con Laterza), “Città d’Europa” (con Rubbettino), “Capri, il segno e il senso” (Gangemi)”, “Roma. Esquilino 1870-1911” (Gangemi).
Questo volume, che descrive la genesi e i processi di trasformazione nell’urbanizzazione della vasta area che, partendo da Porta Maggiore, arriva fino all’Acqua Bullicante, non è soltanto un ponderoso e documentatissimo saggio di urbanistica, ma anche una storia sociale, politica, religiosa e culturale dei numerosi gruppi e comunità di varia provenienza che, nel corso di 150 anni di storia, si sono insediati, mescolati e rimescolati, e soprattutto lottato per l’affermazione dei diritti, in un territorio tra i più interessanti e importanti della Capitale d’Italia, al cui sviluppo quelle comunità hanno offerto un contributo di altissimo valore.
Un’occasione, quella della presentazione del volume, per conoscere e riflettere sulle proprie radici e la propria identità popolare.

Centro Commerciale Primavera Saldi 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti