Roma. Progetto “Train …to be cool”

La Polizia incontra  gli studenti  degli Istituti Comprensivi “Milanesi” e “Pierluigi” di Palestrina (RM)
Redazione - 28 Maggio 2019

Nei giorni 22 e 24 maggio 2019, il personale del Compartimento Polfer per il Lazio ha incontrato 330 studenti, delle classi di III media degli Istituti Comprensivi “Milanesi“ di Roma e “Pierluigi” di Palestrina,  nell’ambito del progetto  “ Train…to be cool”.

L’iniziativa nasce all’inizio del 2014 da un’idea della Polizia Ferroviaria in collaborazione con il M.I.U.R. e prevede momenti di incontro, presso le scuole, tra studenti e operatori specializzati della Polizia Ferroviaria, con lo scopo di educare gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori, alla legalità, al rispetto delle regole e alla sicurezza in ambito ferroviario. Dalla nascita del progetto ad oggi la Polizia Ferroviaria ha realizzato 114 incontri, raggiungendo circa 17.800 studenti.

Continuano incessantemente le lezioni impartite dalla Polizia Ferroviaria negli Istituti Comprensivi della provincia di Roma, attraverso l’uso di slide e filmati, dove vengono mostrate le regole di comportamento  che bisogna rispettare quando si utilizza il treno, tra le quali:  non superare la linea gialla, non attraversare i binari ma utilizzare i sottopassaggi e non superare i passaggi a livello chiusi.

Fresco Market
Fresco Market

L’impegno profuso ha un nobile intento, spiegare i rischi reali che si possono correre assumendo atteggiamenti non corretti nelle stazioni ferroviarie.

La distrazione è un’altra fonte di pericolo che causa purtroppo molto spesso tristi incidenti.

La sicurezza dei ragazzi che utilizzano i treni  come mezzi di trasporto  è  uno dei maggiori obiettivi che ogni anno si prefissa la Polizia ferroviaria.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti