Roma. Raggi firma ordinanza per riapertura aree gioco in parchi, ville e giardini

E la sanificazione? E l'igienizzazione?
Angelo Cinat - 16 Giugno 2020

“La Sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato ‘Ordinanza Sindacale n. 116/2020, con la quale ha disposto, con decorrenza immediata, l’apertura delle Aree gioco destinate allo svolgimento delle attività ludiche o ricreative all’aperto su tutto il territorio comunale. La chiusura delle aree gioco nella Capitale era stata disposta per l’emergenza coronavirus.”

Inoltre, l’Ordinanza n. 115 del 12 giugno 2020 dichiara lo stato di massima pericolosità per rischio di incendi boschivi, nel periodo 15 giugno — 30 settembre 2020. L’Ordinanza 115/2020 dispone il divieto tassativo di porre in essere ogni azione determinante, anche solo potenzialmente, l’innesco di incendio nelle aree e nei periodi a rischio.

Fin qui il comunicato del Campidoglio.

Fresco Market
Fresco Market
Recintate da nastri – spesso ignorati – per impedire ai bambini di toccare scivoli e altalene il Comune ha aspettato oltre un mese dall’inizio della fase 2 del coronavirus per rendere le zone gioco nuovamente utilizzabili dai più piccoli.
Dovevano essere sanificate, come imposto dalla normativa nazionale, prima di poter tornare attive. Ma Raggi con l’ordinanza del 16 giugno riapre i parchi e gli spazi dedicati al gioco,  scivoli e altalene che non sono stati ancora igienizzati e servirà tempo per farlo.
Angelo Cinat

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti