Rovistaggio, Figliomeni (FDI): “L’ultima trovata dell’amministrazione grillina”

Redazione - 24 Gennaio 2019

“Chi non ricorda le dichiarazioni del Sindaco Raggi che proponeva guerra al rovistaggio dei cassonetti da parte dei rom? Era marzo del 2017. Era una sua promessa fatta nel corso di una seduta dell’Assemblea Capitolina, in risposta ad una mia interrogazione riportata da tutti gli organi di informazione. Finalmente arriva il nuovo regolamento di Polizia Urbana, e siamo al 2019, dove tra le varie voci figura anche il rovistaggio, e tutto sembra prendere una piega diversa. Salvo poi arrivare alla nuova “genialiata” di questi giorni dell’Amministrazione pentastellata, ovvero utilizziamo i rom, esperti rovistatori di cassonetti, per farli diventare operatori del riciclo e cittadini romani non preoccupatevi, perché i rom avranno contratti regolari e pagheranno le tasse e per chi non volesse tra loro abbandonare il vecchio mestiere ci saranno multe salate.

“Pagate da chi non si sa. Invece di occuparsi di ripulire la città che versa in condizioni pietose per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti, ecco la nuova idea geniale che non tiene conto che il rovistaggio contribuisce alla già critica situazione della gestione dei rifiuti e che il divieto risponde alle segnalazioni di molti cittadini, stanchi di trovare gettati in terra rifiuti di ogni genere. Chiediamo al Sindaco Raggi di ritornare sui propri passi e di occuparsi della città, che mai come sotto la sua Giunta è stata così degradata”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia e Vice Presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti