Sabato 12 gennaio porte aperte alla Massaia in via Carpineto 11

Secondo Open Day della Scuola Secondaria di I grado “G. Massaia”
R. C. - 11 Gennaio 2019
Centocelle, l’evoluzione dell’imprenditoria locale

Sabato 12 gennaio 2019, dalle ore 9 alle ore 12, si terrà il secondo Open Day della Scuola Secondaria di I grado “G. Massaia”, trasferitasi nel nuovo edificio in via Carpineto 11.

I genitori avranno la possibilità di visitare la scuola durante una normale giornata di attività didattica con gli alunni.

Dalle ore 10 circa la Dirigente Scolastica accoglierà i genitori e illustrerà l’offerta formativa della scuola.

Verrà proposta una visita dei laboratori e delle classi, nelle quali si svolgeranno le seguenti attività:

– laboratorio di disegno: presentazione lavori di tecnologia, laboratorio di Optical Art, rappresentazione tridimensionale di solidi

laboratorio di scienze: esposizione lavori svolti in continuità con classi della primaria “Il cervello”. Costruzione di un circuito elettrico

laboratorio linguistico: attività didattiche in lingua inglese. Visione di video su funzioni comunicative della lingua e attività di ricerca

laboratorio informatico: esercitazioni per le prove INVALSI”computer based”

aule con la LIM: uso delle tecnologie nella didattica. Presentazione blog e sito di classe. Lezione di Storia conl’ausilio delle nuove tecnologie

aula video: presentazione attività di cineforum

aula di musica: lezione di musica ed esecuzione di brani

– palestra: attività di scienze motorie

– lingua spagnola: attività didattiche in lingua. Didattica Clil

laboratorio teatrale ( Work in progress) “Literary bench”

– lingua francese: giochi ed attività in lingua

– esibizione musicale dei bambini di alcune classi della scuola primaria.

Tutto il personale è a disposizione dei genitori per visitare la scuola anche in altri giorni durante la mattinata, in qualsiasi momento, anche senza appuntamento.

Per informazioni contattare la scuola al numero 06/2412514  oppure sul sito istituzionale

www.icartemisiagentileschi.edu.it

 

R. C.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti