Sabato 9 febbraio 2013, Giornata Nazionale della Raccolta del Farmaco

L'iniziativa, giunta alla sua XIII edizione, permette di donare un farmaco a chi vive ai limiti della sussistenza
Enzo Luciani - 5 Febbraio 2013

Sabato 9 febbraio 2013 si rinnova l’appuntamento con "La Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco", giunta alla sua XIII edizione, l’iniziativa che dà la possibilità ai cittadini di acquistare un farmaco per automedicazione da donare a chi vive ai limiti della sussistenza (8 milioni 173 mila di persone, secondo i dati ISTAT 2011).

Saranno oltre 3.200 farmacie distribuite in 85 province e in più di 1200 comuni che, per tutta la giornata di sabato 9 febbraio, con l’aiuto di 12 mila volontari sensibilizzeranno i cittadini consigliando loro il tipo di farmaco più adatto alla donazione in base alle caratteristiche ed esigenze degli enti di assistenza destinatari della raccolta.

Sono attualmente 1.449 gli enti assistenziali convenzionati con il Banco Farmaceutico in tutta Italia e circa 500.000 le persone che quotidianamente vengono seguite. In 12 anni sono state raccolte oltre 2.700.000 confezioni di farmaci per un valore di circa 17 milioni di euro. E’ possibile reperire l’elenco delle farmacie della Capitale che aderiscono al Banco Farmaceutico consultando il numero verde 800587793.

Dar Ciriola asporto

La Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e grazie al sostegno di ANIFA (Associazione nazionale delle industrie farmaceutiche dell’automedicazione) e dei farmacisti che aderiscono all’iniziativa.

Per info: www.bancofarmaceutico.org


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti