Salaria 555, stabile comunale sgomberato da insediamento abusivo

Il 16 novembre 2011 dai Vigili urbani
Enzo Luciani - 16 Novembre 2011

La Polizia Roma Capitale del II Gruppo e del Coordinamento Nomadi ha dato il via alle operazioni stamattina in via Salaria 555.

Gli agenti, diretti dal comandante Carlo Buttarelli, hanno sgomberato uno stabile diroccato e in stato di abbandono di proprietà comunale.
Era stato occupato abusivamente da vari individui di nazionalità romena, marocchina e algerina che vivevano in condizioni estreme di degrado e sporcizia, senz’acqua corrente né servizi igienici, muovendosi tra i rifiuti – oltre 50 metri cubi di immondizia che sono stati rimossi dall’Ama.

Tutti i soggetti sono stati identificati e denunciati all’Autorità Giudiziaria per occupazione abusiva di immobile.
Si ritiene che fossero dediti per lo più all’accattonaggio e sono in corso indagini per accertarne l’eventuale coinvolgimento in attività illecite.

Da qualche tempo i residenti segnalavano con inquietudine uno strano andirivieni di persone attorno alla costruzione fatiscente e ai terreni circostanti, e in passato il luogo era stato indicato da “Striscia la Notizia” perché utilizzato da prostitute per appartarsi con i clienti. 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti