Sport  

Salce-Benvenuti: “Internazionali di tennis fuori da Roma, ennesimo atto grave persport e sportivi romani”

Redazione - 22 Settembre 2020

L’esternazione di Angelo Binaghi, presidente della Fit, nella conferenza di chiusura del torneo capitolino di tennis, con una affermazione precisa “Internazionali di tennis non più a Roma”, risulta l’ennesima bocciatura dell’attuale amministrazione comunale di Roma, guidata dalla Sindaca Raggi. Sempre secondo il Presidente FIT , l’amministrazione capitolina avrebbe dovuto supportare adeguatamente l’iniziativa sportiva  di tennis a Roma cosa che secondo il numero uno della FIT non è avvenuto.

È grave che Roma ancora potrebbe essere penalizzata da chi attualmente è alla guida della città, peraltro dopo il clamoroso e gravissimo dietrofront sulle Olimpiadi. Una disorganizzazione che colpisce l’intero sport italiano, tutte le attività sportive, i giovani atleti come i professionisti. Roma è la Capitale anche dello sport e quindi non deve proseguire ad essere penalizzata da chi non riesce adeguatamente ad amministrare e quindi a creare eventi di rilevanza sportiva.

È quanto dichiarano in una nota Giuliana Salce, ex Campionessa del mondo di marcia, ora responsabile nazionale per il settore dello sport del Movimento Ecoitaliasolidale e Piergiorgio Benvenuti, Presidente Nazionale di Ecoitaliasolidale.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti