Sale su terrazzo condominiale e spara 13 colpi

Pensionato denunciato
Enzo Luciani - 2 Maggio 2012

Un pensionato di 76 anni ha sparato 13 colpi di pistola dopo essere salito su un terrazzo condominiale. È successo ieri sera a Roma, a Ponte Linari, alla periferia sud della Capitale. I carabinieri hanno denunciato il responsabile. A chiamare il 112, tra i condomini che avevano udito i colpi d’arma da fuoco, anche il fratello del pensionato, ignaro di chi fosse a sparare. 

Quando i carabinieri sono intervenuti hanno, in poco tempo, individuato l’autore del gesto, che fortunatamente non ha provocato feriti. L’uomo si è giustificato dicendo che si era trattato solo di una prova di efficienza delle armi, ammettendo di avere esploso tredici colpi con due rivoltelle, una calibro 38 special e una calibro 22, che deteneva regolarmente, mirando verso un campo incolto. All’uomo sono state sequestrate le armi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti