Sanità, Figliomeni (Fd’I): tessere sanitarie senza chip compromettono diritto alla salute

Redazione - 30 Agosto 2022

“Siamo molto preoccupati per i disagi che potrebbero colpire i cittadini a causa delle tessere sanitarie senza microchip che rischiano di non far accedere ad una serie di servizi pubblici on line, come l’ingresso sulle piattaforme della PA con firma digitale, compromettendo sopratutto il diritto alla salute. Nonostante in questi mesi abbiamo assistito a paginate sui giornali concernenti la digitalizzazione nel paese, in realtà, vediamo che, invece, si rischia di rallentare pericolosamente il percorso di digitalizzazione della salute e ciò nonostante il cd. governo dei ‘migliori’. Le istituzioni, a partire dal Ministero della Salute e dal MEF, anziché accampare scuse generiche quai la difficoltà dei materiali, si adoperino invece, concretamente, per la risoluzione della questione. Sulla salute non si scherza!”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, responsabile nazionale delle politiche sociali di Fratelli d’Italia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti