Scuola: le proteste di studenti e insegnanti

Bus deviati, chiusure al traffico e rimozione auto
Enzo Luciani - 6 Novembre 2012

A partire da mercoledì 7 novembre e sino a sabato 10, sono cinque le manifestazioni promosse per protestare contro i provvedimenti del Governo sulla scuola. Oltre alle deviazioni di bus o limitazioni per i tram la Questura ha disposto chiusura al traffico dei percorsi dei cortei e rimozione di veicoli e conseguente divieto di sosta.  Lo comunica Agenzia per la mobilita’.

Mercoledi’ 7 novembre dalle 10 alle 14, in piazza Sempione, nei pressi della sede del IV Municipio, gli studenti del Liceo Artistico di via Sarandi protesteranno contro i tagli alla scuola. Possibili deviazioni e limitazioni per le linee 60, 60L, 84, 211, 311, 342, 343, 344.   Giovedi’ 8 novembre, dalle 9 alle 14,  manifestazione contro la legge ex Aprea. Un corteo partira’ da piazza Cinecitta’ percorrera’ viale Tito Labierno, via Quintilio Varo, largo Giulio Capitolino per terminare a largo Appio Claudio. Venerdi’ 9 novembre dalle 10 alle 14, in largo Bernardino da Feltre, nei pressi del Ministero dell’Istruzione manifestazione per protestare contro i tagli alla scuola pubblica, promossa dagli studenti del Liceo Artistico di via Sarandi. Prevista una partecipazione di circa duecento persone. In caso di occupazione di viale Trastevere, possibili limitazioni e deviazioni delle linee 3B, H, 8, 44, 75, 115, 125 e 780.   Su disposizione della Questura entro e non oltre le ore 8 e sino a cessate esigenza verranno sgomberati tutti i veicoli, moto e motocicli in sosta in largo Bernardino da Feltre e nel tratto di viale Trastevere tra viale Girolamo Induno e largo Bernardino da Feltre. Saranno rimossi anche i contenitori per rifiuti in largo Bernardino da Feltre.   Venerdi’ 9 novembre, dalle 9 alle 11 manifestazione contro i tagli della scuola.  Un corteo partira’ da viale Beethoven per proseguire in viale Europa, viale Tupini, via Pasteur, viale Civilta’ del lavoro per concludersi a viale Beethoven. Sabato 10 novembre dalle 15 alle 19, manifestazione con corteo indetta dal Coordinamento Scuole di Roma per protestare contro le manovre del governo per l’istruzione. Previsti circa 3000 i manifestanti provenienti anche dalla provincia di Roma.  Il corteo partira’ da piazza dell’Esquilino, percorrendo via Cavour, largo Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via Cesare Battisti per giungere a piazza dei ss. Apostoli.   Chiusura al traffico Verranno chiuse al traffico piazza dell’Esquilino e piazza ss. Apostoli, per consentire la partenza e l’arrivo del corteo. Divieti di sosta con zona di rimozione veicoli e cassonetti Su disposizione della Questura inoltre dalle 12 sino a cessate esigenze, in piazza dell’Esquilino, in piazza dei  ss. Apostoli e nel tratto compreso tra via Cesare Battisti, via IV Novembre e via ss. Apostoli, verranno sgomberati tutti i veicoli in sosta, compresi i motocicli, eventuali parcheggi taxi, con segnalazione di divieti di sosta con zona di rimozione. La rimozione di tutti i contenitori di rifiuti solidi e copertura dei contenitori in ghisa e’ limitata a piazza dell’Esquilino e piazza ss. Apostoli.

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti