Scuola, lunedì 17 settembre manifestazione del personale Amministrativo 

Nuova agitazione dei direttori amministrativi incaricati, a partire dalle ore 10 presso il Ministero dell'istruzione 
B. L. - 15 Settembre 2018

Un concorso riservato e il riconoscimento degli anni di servizio. È quanto chiedono i Dsga (Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi) cosiddetti ‘facenti funzione’. Ossia coloro che svolgono di fatto da anni il lavoro del Direttore amministrativo nelle scuole ma sono ancora chiamati su incarico, quasi come una supplenza.

Il problema, però, risiede nel fatto che attualmente quasi tutti i posti di DSGA privi di tutolare sono ricoperti da ‘facenti funzione’, che, nonostante la loro notevole esperienza maturata sul campo, oltre decennale, continuano a essere precari e vedono scomparire di giorno in giorno la possibilità di avere finalmente un incarico a tempo indeterminato. Tutto questo mentre si pongono in essere, per altre categorie dello stesso Comparto, concorsi riservati, graduatorie ad esaurimento.

Una parte dei Dsga facenti funzione, inoltre, hanno già superato nel 2010 una preselezione nella mobilità professionale ma, nonostante questo, gli idonei non sono stati mai considerati per incarichi a tempo indeterminato.
La manifestazione di lunedì, quindi, nasce per richiedere ancora una volta al Ministero e alla Politica, un percorso di reclutamento dedicato per il personale interno, distinto dal concorso ordinario, per tutti i coloro i quali hanno svolto, in questi anni, la funzione di DSGA così come richiesto dall’amministrazione per la copertura dei posti vacanti e garantire il funzionamento delle scuole loro affidate.

B. L.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti