Sgomberato lo spazio sociale Giap a s. Lorenzo

Fermati una decina di occupanti
Enzo Luciani - 13 Ottobre 2009

La mattina del 13 ottobre è stato sgomberato lo spazio sociale Giap, all’angolo tra via dei Sabelli e via degli Ausoni a S.Lorenzo.  Lo stabile era stato occupato sabato scorso da un comitato di studenti e attivisti del movimento di sinistra. Alle 7 della mattina di oggi le forze dell’ordine sono intevenute all’interno del palazzo. Al termine delle operazioni sono stati fermati una decina di giovani". 

"Soddisfazione per l’operazione è stata manifestata dal Sindaco di Roma Gianni Alemanno. "Desidero esprimere al Prefetto Pecoraro, al Questore Caruso e agli uomini delle forze dell’ordine i miei complimenti per l’alta professionalità dimostrata durante lo sgombero di questa mattina. Sono convinto, infatti, che la necessità di trovare spazi di socializzazione non si possa risolvere nella violazione di un altro principio, quello della tutela della proprietà e che violare le leggi non sia la soluzione per i problemi ma finisca solo per aggravarli".

"L’ operazione – commenta il capogruppo di Roma in Action Andrea Alzetta – voluta dal prefetto, su richiesta dalla proprietà “Pettinari 81 srl”, è senza dubbio l’ennesimo tentativo di sottrarre spazi sociali alla città per accontentare le speculazioni e l’interesse di pochi". "Il fermo, avvenuto senza nessuna apparente ragione – coclude Alzetta – dimostra quanto in questa città sia latitante la politica, che lascia spazio solo agli interventi di polizia." 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti