Si adeguano orari e percorsi per tre linee. Modifiche attuate a partire da lunedì 7 settembre

Interessate le zone di Casilino, Boccea, Ottaviano e Cecchignola
i comunicati dell'Atac - 7 Settembre 2009

Da lunedì 7 settembre, la linea 057 si trasforma in linea circolare con capolinea unico presso la stazione ferroviaria di Grotte Celoni. La prima partenza dei bus verrà anticipata alle 5 nei giorni feriali mentre resterà fissata alle 5,20 in quelli festivi. Nei giorni feriali, inoltre, la linea sarà servita con 88 corse giornaliere mentre resterà invariato a 28 corse, il numero dei passaggi dei bus nei giorni festivi. La linea non abbandonerà la fermata di via Siculiana che ha finora rappresentato il secondo capolinea. Questo provvedimento, porterà un incremento chilometrico annuo per ogni vettura di oltre ottomila chilometri..
Sempre per quanto riguarda la 057, dal 14 settembre sarà in strada la sua versione scolastica. Il capolinea verrà spostato da via Siculiana a via San Biagio Platani e verranno razionalizzati gli orari delle corse che dal lunedì al sabato vedranno le prime partenze alle 7,50. Le ultime partenze dei bus sono invece fissate alle 14,08 dal lunedì al venerdì mentre il sabato, le ultime corse scolastiche si effettueranno alle 12,08.

Novità anche per la 761 nel suo percorso prolungato al capolinea di Casale Romagnoli/Ebri per adeguare l’orario di servizio, alle esigenze degli utenti che lavorano presso la sede locale del CNR. Su questo itinerario, sarà prevista una corsa aggiuntiva alle 13,45 con la contestuale soppressione di una corsa ordinaria nel normale tragitto tra largo Riccardi e piazza dei Carabinieri.

Altra modifica, interesserà questa volta la linea 546 che collega via di val Cannuta con l’ospedale San Filippo Neri. Nei giorni compresi tra lunedì e venerdì, verranno effettuate 69 corse giornaliere; tre in più di quelle finora previste. Invariato il numero dei passaggi al sabato e alla domenica.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti