“Si chiama Vittoria” di Assunta Gneo

La presentazione del libro Sabato 9 novembre 2019
L. M. - 8 Novembre 2019

Sabato 9 novembre 2019 ore 18.00 nello storico salotto culturale Polmone Pulsante in Salita del Grillo 21 gestito da Andrea Ungheri, figlio del maestro Saverio Ungheri, cofondatore dell’Astralismo, fondatore dell’arte Bionka di altri movimenti che hanno caratterizzato l’arte italiana tra gli anni ’50 e ’80 del 900, si terrà la presentazione del romanzo “Si chiama Vittoria” di Assunta Gneo, scrittrice e Ambasciatrice senza territorio dell’Associazione Internazionale DILA Da Ischia per l’arte del presidente Bruno Mancini.

Il romanzo tratta le vicende di una giovane donna nel periodo degli anni ’70 e del percorso di questa donna che incontra per vie traverse quello del movimento femminista di quegli anni e quindi di conseguenza inizia a lottare anche lei per la sua emancipazione. Le letture scelte dei brani sono lasciate alla maestria dell’attrice Chiara Pavoni.

Modererà l’evento la scrittrice e giornalista Liliana Manetti.

Al termine della presentazione seguirà un piccolo buffet.

L’evento è a ingresso libero.

Chi vuole potrà richiedere la visita guidata e seguire Andrea per un giro nei meandri sotterranei del Polmone Pulsante per ammirare l’arte bionika del maestro Saverio Ungheri e la sala Murales affrescata da 4 artisti messicani e due italia, progetto e realizzazione di Federico Kampf.

Partner dell’evento Radio e Tv Ciadd News: per l’occasione si darà il via alla nuova rubrica su Radio Ciadd News dal nome “Quarta dimensione shock: l’eterno presente dell’arte e della cultura” curata da Liliana Manetti e Chiara K Pavoni…riprese e registrazioni per l’evento.

 

L. M.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti