Siglato accordo tra Roma Capitale e CDP (Cassa Depositi e Prestiti)

Circa 2 miliardi il valore complessivo dei progetti strategici che Roma realizzerà in partnership con privati nei prossimi anni
Redazione - 13 Febbraio 2023

Una forte collaborazione per la valutazione di iniziative di partenariato pubblico-privato in una serie di ambiti fondamentali per la trasformazione e per lo sviluppo della città. È ciò che prevede il protocollo d’intesa tra Roma Capitale e Cassa Depositi e Prestiti, siglato oggi in Campidoglio dal sindaco Roberto Gualtieri e dall’amministratore delegato del Gruppo, Dario Scannapieco.

CDP supporterà Roma Capitale nella valutazione tecnica ed economico-finanziaria e nell’istruttoria amministrativa di diversi progetti di grande rilevanza strategica che l’Amministrazione Capitolina intende realizzare in partnership con privati: investimenti su temi come il riciclo dei rifiuti, l’efficientamento energetico, le infrastrutture a sostegno della mobilità sostenibile, oltre ad azioni di sviluppo per nuove reti tecnologiche per i sistemi di telecomunicazione, sicurezza e sensoristica e la rigenerazione urbana.

Le iniziative oggetto dell’advisory di CDP saranno coerenti con gli ambiti di intervento di InvestEU, il programma dell’Ue per favorire gli investimenti per il quale CDP fornisce servizi di consulenza strategica, in virtù dell’accordo di advisory siglato dal Gruppo con la Commissione Europea nel luglio 2022.

Sono due le dimensioni specifiche della collaborazione: la prima, nell’ambito della valutazione delle iniziative di partenariato pubblico-privato, si articolerà nel supporto da parte di CDP all’istruttoria amministrativa dei progetti, a quella economico-finanziaria – con attenzione all’analisi dell’equilibrio dell’operazione e delle possibili fonti di finanziamento – e a quella tecnica, in questo caso con particolare riferimento alla valutazione della fattibilità tecnico-economica dei progetti.

Il secondo ambito di collaborazione è relativo al supporto per le dichiarazioni di pubblica utilità, per quanto riguarda l’interazione con altri soggetti coinvolti e la predisposizione della documentazione di gara.

Le due parti sono già al lavoro per definire il programma dettagliato delle attività di cooperazione, con le relative tempistiche. Il protocollo ha una durata di 24 mesi e potrà essere rinnovato.

“Nella realizzazione dei molti importanti progetti per la trasformazione e lo sviluppo sostenibile della città che la nostra Amministrazione sta attuando, le risorse europee e nazionali – assieme a quelle Capitoline – giocano un ruolo fondamentale. Ma essenziale è anche l’attivazione di forme di collaborazione tra pubblico e privato che consentano di ottenere due risultati di grande rilevanza: da un lato il reperimento di ingenti risorse aggiuntive, dall’altro la possibilità di favorire la realizzazione, e poi la gestione, di interventi particolarmente complessi che richiedono esperienze e competenze specifiche. Roma Capitale sta valutando una serie di progetti strategici, in partnership con privati, in ambiti cruciali per il futuro della città, per un valore complessivo di circa 2 miliardi. L’accordo con CDP, per il quale ringrazio Dario Scannapieco e tutto il Gruppo, darà un forte impulso alla valutazione di queste iniziative”, ha affermato il sindaco Roberto Gualtieri.

“Siamo molto orgogliosi del nostro ruolo di Advisory Partner della Commissione Europea per l’iniziativa InvestEU, che ci consente di contribuire ad amplificare e moltiplicare gli impatti dei fondi e dei programmi dell’UE sull’economia italiana. Crediamo fortemente nelle opportunità che discendono dalla nostra capacità di fungere da ponte tra partner pubblici e privati per sostenere il miglioramento delle infrastrutture, soprattutto quelle sociali ed urbane, che è una delle priorità di Cassa Depositi e Prestiti. CDP vuole continuare ad essere un punto di riferimento per gli enti pubblici per promuovere ed accelerare lo sviluppo del Paese, sfruttando le leve dell’innovazione e della sostenibilità. In quest’ottica, con Roma Capitale oggi sigliamo un accordo con cui rafforziamo ulteriormente il modello di servizio di CDP a sostegno del territorio, ponendo al centro i temi della sostenibilità”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti, Dario Scannapieco.

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti