Silenzio

Oggi preghiamo per Vittorio, Luca e il loro autista
GiProietti - 25 Febbraio 2021

Oggi preghiamo per Vittorio, Luca e il loro autista musulmano, le cui vite dovevano arricchire i loro uccisori ed hanno arricchito i loro traditori.
Silenzio e preghiera.E riconoscenza al loro splendere sul diamante nero di questa sporca nostra terra….

Ma da domani dobbiamo ricominciare a chiederci se questa politica, anche internazionale, sia fondata sui diritti universali degli uomini, o sugli interessi dei soliti noti.
Perché ONU, OMS e, anche per altro aspetti, FAO non sono all’altezza?
Perché gli intrallazzi degli accaparratori di risorse non vengono schiacciati dalle forze del diritto?
Perché la democrazia e la dignità di ciascuno non valgono infinitamente di piu’ del cobalto, tantalio, uranio, diamanti, petrolio and so on?

Oggi silenzio e onore a chi ci ha insegnato il valore della dignità…
Domani ricominceremo ad alzare fieramente la nostra voce, dentro e fuori i nostri confini.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti