‘Sindaco sospenda il mega-concorso e faccia chiarezza’

Le prese di posizione dei consiglieri Azuni e Nanni
di R.V. - 6 Ottobre 2011

E sul mega concorso del Campidoglio (300 mila candidati per 2 mila posti) registriamo le prese di posizione della consigliera Azuni e del consigliere Nanni.

"Un esposto all’Autorità di Vigilanza  – dichiara in un comunicato Gemma Azuni, Congliere (Sel) di Roma Capitale – sugli appalti pubblici e una diffida al responsabile del procedimento da parte di alcune società partecipanti alla gara per la selezione dei 300 mila candidati che hanno presentato domanda per partecipare alle procedure concorsuali indette da Roma Capitale sono un dato di fatto. Al fine di sgombrare il campo da qualsiasi dubbio circa eventuali irregolarità nella conduzione della gara sarebbe opportuno aspettare la pronuncia dell’Authority, sospendendo per il momento la procedura, al fine di verificare l’attendibilità dell’esposto. I 300 mila partecipanti al mega concorso sicuramente sarebbero grati al Sindaco perché l’adozione di un provvedimento di sospensione dimostrerebbe che la cosa che sta più a cuore a questa amministrazione è la serenità dei candidati circa il rispetto delle regole e dei principi di trasparenza e correttezza delle procedure".

“L’amministrazione Alemanno – dichiara dal canto suo il consigliere Dario Nanni –  è di nuovo coinvolta in una vicenda poco chiara che rischia di gettare ulteriori ombre sull’operato della giunta capitolina. Si intravede all’orizzonte un nuovo capitolo di ‘Parentopoli’ con l’aggiunta del raggiro per decine di migliaia di ignari concorrenti. Il Sindaco faccia immediata chiarezza e fin tanto che le anomalie evidenziate dall’Authority non sono state dissipate blocchi l’iter concorsuale". "A tal fine – conclude Nanni – ho presentato una interrogazione urgente all’assessore al Personale e al Sindaco per chiedere conto delle procedure adottate nella gara al fine della valutazione delle offerte presentate dalle società candidate a far svolgere il mega concorso comunale di 2000 posti in varie figure professionali. E chiedo l’immediato avvio di una indagine amministrativa per individuare eventuali irregolarità negli atti amministrativi emanati.”

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti