Smog: il 1° ottobre stop ai veicoli più inquinanti

I livelli di pm10 hanno superato i limiti in tre centraline: Francia, Magna Grecia e Tiburtina
Enzo Luciani - 30 Settembre 2011

"Il Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale ha disposto per domani, sabato 1 ottobre, il divieto di circolazione per i veicoli a più alta emissione. Il provvedimento di blocco della circolazione, in vigore dalle 7.30 alle 20.30 nella fascia verde, riguarderà anche le auto a benzina Euro 1 oltre che le seguenti categorie già soggette a restrizioni: autoveicoli benzina Euro 0; autoveicoli diesel Euro 0-1-2; ciclomotori e motoveicoli a due, tre, quattro ruote 2 e 4 tempi Euro 0; microcar diesel Euro 0 -1. Inoltre, per limitare il ristagno degli inquinanti, la Polizia di Roma Capitale adotterà ulteriori misure di fluidificazione del traffico nelle strade a maggiore percorrenza, dove possono verificarsi ingorghi e situazioni temporanee di congestione veicolare. Il provvedimento è stato assunto in considerazione dei livelli di pm10 rilevati in 3 centraline: Francia (56 microgrammi per metrocubo), Magna Grecia (53), Tiburtina (51). Le condizioni meteorologiche per la giornata di domani, come rilevato dall’Arpa Lazio, sono favorevoli al ristagno degli inquinanti in atmosfera". – Lo comunica il Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti