Sociale, Figliomeni (FDI): “Raggi potenzi uffici per contenere disservizi a utenza fragile”

Redazione - 30 Dicembre 2019

“Riteniamo molto grave il fatto che, dopo la formale apertura dello stato di agitazione del personale della Direzione Benessere e Salute del dipartimento Politiche Sociali annunciato dalle sigle sindacali, la giunta Raggi non abbia fornito risposte ai lavoratori del settore sociale impiegati nel dipartimento e nei municipi che, oltre a denunciare una grave carenza di personale, sono costretti a lavorare in condizioni estreme di stress e problematiche psicofisiche.

“Condizioni che, purtroppo, nella totale carenza di indirizzi politici della Raggi e della sua non pervenuta assessora al Sociale Veronica Mammì, si ripercuotono su un’utenza particolarmente fragile per colpa anche di errate scelte gestionali. Attendiamo che venga convocata immediatamente la commissione politiche sociali per fare piena luce sulla vicenda denunciata altrimenti chiederemo la convocazione urgente della commissione trasparenza.  Dopo i contrasti interni alla maggioranza grillina che hanno portato alle dimissioni del Consigliere Nello Angelucci è evidente lo scarso interesse del M5s per un settore delicato come quello del Sociale, come peraltro denunciano varie associazioni di categoria, le quali giustamente chiedono maggiori risorse e soprattutto che vengano impiegate meglio ma, per ottenere ciò, sarebbe necessario che alla guida della città ci fossero persone veramente competenti”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vicepresidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti