Sospeso dipendente Ama fermato da Polizia locale e sottoposto a indagini

Redazione - 29 Agosto 2019

Già sospeso dal servizio il dipendente fermato questa notte dalla Polizia Locale di Roma Capitale e sottoposto a indagini. Ancora una volta, Ama si è attivata tempestivamente per la repressione di comportamenti illeciti e lesivi dell’immagine aziendale. Con la sospensione, è anche partito l’iter disciplinare previsto.

Questa mattina, infatti, la Polizia Locale di Roma Capitale ha notificato l’elezione di domicilio a un dipendente Ama colto ieri sera in flagranza di reato in zona Eur. Il lavoratore, dopo essersi appropriato illecitamente di un mezzo aziendale, è stato fermato e identificato per altri reati ed è ora sottoposto a indagini.

“Ancora una volta – lo dichiara la Presidente di Ama S.p.A Luisa Melara anche a nome dell’intero CdA – non abbiamo esitato a intervenire nella maniera più severa possibile nei confronti di dipendenti che disonorano la divisa. Lo ripeto ancora una volta, Ama non tollererà più simili comportamenti: questa azienda deve rinascere partendo dai tanti lavoratori onesti e responsabili e non ci sarà più spazio per chi non rispetta questo lavoro”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti