Sport: “Annullare canoni ai concessionari per aiutare lavoratori ed utenza”

Lo chiede Francesco Figliomeni consigliere capitolino di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina
Redazione - 16 Marzo 2021

“Abbiamo presentato l’ennesima interrogazione urgente alla Sindaca Raggi, trasmessa per competenza anche ai Municipi, per richiedere con urgenza l’annullamento dei canoni per le concessioni degli impianti sportivi capitolini e delle palestre scolastiche prevedendo altresì una riduzione degli stessi per il 2022. Giova ricordare che si tratta di un settore oramai stremato, sia psicologicamente che economicamente, dalla situazione epidemiologica in corso e dalle relative chiusure disposte dalle Autorità governative. Ove la nostra richiesta non fosse accolta ci troveremmo di fronte ad un’esplicita volontà politica da parte delle Amministrazioni comunali e municipali di non voler risolvere positivamente tale vicenda e di dare il colpo di grazia definitivo agli operatori di questo settore. E non ci si può più nascondere dietro stucchevoli scarica barile tra la giunta Raggi ed i municipi che sono comunque guidati dai grillini e dalla sinistra. Ricordiamo, infine, come lo sport sia salute e che, attraverso la sua pratica, vi siano enormi benefici psico-fisici per i cittadini”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni consigliere capitolino di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

Pubblicità elettorale Regionali 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti