Sport, Figliomeni (FDI): “Attivare sinergie con Coni e Miur su palestre scolastiche”

Redazione - 15 Febbraio 2020

“Abbiamo partecipato stamattina 16 febbraio 2020 alla conferenza “SportinMunicipio”  in Campidoglio per ascoltare le proposte delle associazioni sportive dilettantistiche sui centri sportivi municipali, ribadendo anche la nostra posizione che peraltro avevamo illustrato nei scorsi in occasione dell’ultima modifica della delibera 41/2018 sul nuovo regolamento.

“Per superare le criticità relative alle palestre scolastiche, come in parte abbiamo segnalato nel nostro ordine del giorno collegato alla delibera che è stato approvato all’unanimità, occorreva porre in essere delle sinergie e collaborazioni tra le amministrazioni capitoline e municipali, le strutture scolastiche e le associazioni concessionarie delle palestre, anche per evitare fenomeni di subaffitti ed altre irregolarità che pregiudicano gli interessi dell’utenza e delle sane associazioni, potenziando gli uffici come abbiamo chiesto in vari nostri atti. Sarebbe necessaria, inoltre, la massima trasparenza nelle procedure ed attuare quanto previsto nel protocollo di intesa del 2017 tra Amministrazione Capitolina, Miur e Coni, attività purtroppo non sviluppata e su cui ci sono sempre ritardi gravi che non favoriscono lo sviluppo dello sport in genere, anche di quelle discipline meno note. E su questo abbiamo molto apprezzato l’intervento del presidente del Coni Lazio Riccardo Viola riguardo alla necessità della motivazione in caso di mancata concessione delle palestre ed alla presenza di un rappresentante del Coni nelle commissioni di valutazione dei progetti sportivi per l’attribuzione dei punteggi. Come Fratelli d’Italia auspichiamo che ci sia maggiore sostegno, soprattutto del Governo e delle altre Istituzioni, ed una solidarietà effettiva da parte delle società sportive ricche a favore del movimento dilettantistico che deve essere aiutato anche con riduzione dei canoni da corrispondere al Campidoglio visto che viene svolto un servizio sociale sportivo. E, viste le ristrettezze economiche delle Asd, va proprio in questa direzione la delibera Figliomeni sulla cardioprotezione n. 120 del 2018 sulla possibilità di erogare un contributo del 30% per l’acquisto dei defibrillatori ed il finanziamento della formazione per l’utilizzo a fronte della possibilità di far effettuare attività sportiva ad alcuni ragazzi fragili che abbiano un’Isee molto bassa”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

Fresco Market
Fresco Market

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti