Sta per concludersi la rassegna ‘A Roma è sempre primavera’

Il 30 settembre 2011 al Centro solidarietà di don Picchi con gli artisti de I Cerchi Magici
Enzo Luciani - 27 Settembre 2011

 Dopo la calorosa accoglienza avuta dai detenuti del carcere di Rebibbia durante la prima data dedicata alla rassegna, l’ultimo appuntamento per questo 2011 è per venerdì 30 settembre presso il CEIS – Centro Italiano di Solidarietà di don Mario Picchi.

“A ROMA E’ SEMPRE PRIMAVERA” è una proposta di intrattenimento culturale pensata e rivolta a strutture quali il carcere e le comunità terapeutiche che solitamente non godono di attenzioni ludiche e non usufruiscono di spettacoli musicali o rappresentazioni teatrali.

Anche il CeIS di Roma, costituita dal sacerdote Mario Picchi con il fine di affrontare i problemi derivanti dall’emarginazione e dal disagio giovanile e familiare, è rientrata tra le strutture scelte dall’organizzazione di questa rassegna.
Gli sforzi del CeIS sono soprattutto tesi a sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi delle guerre, della fame, della povertà, del disagio giovanile e della droga.
E’ proprio a questo tipo di “pubblico” e al loro “disagio temporaneo” che si rivolge l’attenzione dell’organizzazione e degli organi istituzionali.

Gli artisti che chiuderanno la rassegna “A ROMA E’ SEMPRE PRIMAVERA” saranno “I Cerchi Magici “ che rappresenteranno “Come un vecchio ritornello… storie e memorie della cultura popolare romana”. Lo spettacolo consiste nella riproposta della canzone romana dove si esalta lo spirito, l’ironia, la leggerezza e la teatralità attraverso stornelli, filastrocche e ballate dai ritmi incalzanti e meravigliosi intrecci vocali.

Estate Romana non è solo piazze e musei ma anche carceri e centri di recupero. Roma Capitale e il Campidoglio stanno lavorando concretamente per i soggetti oggettivamente svantaggiati. Appuntamento, quindi, al 30 settembre ore 18:30 presso il CEIS in via Appia Nuova n. 1251.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti