Stalker arrestato dalla Polizia

Perseguitava ragazza 21enne. Minacce di morte anche alla madre della giovane
Enzo Luciani - 26 Luglio 2012

Si è invaghito di una giovane di 21 anni e da quel giorno ha iniziato a perseguitarla. All’inizio si era limitato a mandarle mazzi di fiori e ad attenderla sotto casa solo per incrociare il suo sguardo ma trascorsi alcuni mesi le pressioni si sono fatte sempre più incalzanti rendendo la vita della donna impossibile. Telefonate a tutte le ore del giorno e della notte, appostamenti sotto casa, continue richieste di incontri e infine anche le minacce. Minacce che ad un certo punto sono state indirizzate anche alla madre della vittima. Dopo vari tentativi di riportare l’uomo alla ragione, la donna è stata costretta a rivolgersi alla Polizia denunciando l’accaduto. Sono stati gli agenti del Commissariato Porta Pia a mettere fine all’azione persecutoria dell’uomo, M.A. di 38 anni, che dopo l’ennesimo episodio di molestia, è stato arrestato per il reato di “Stalking”. Ieri pomeriggio infatti, dopo un servizio di appostamento organizzato dagli agenti del Commissariato, sotto casa della vittima, M.A., ricorso ancora una volta alle pressioni, volendo incontrare la donna a “tutti i costi” è stato fermato dai poliziotti e accompagnato negli uffici di Polizia. Messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovrà ora rispondere per le accuse di atti persecutori


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti