Stazione Pigneto, i soldi ci sono ma i lavori non partono

Sabato 18 maggio mattina dalle 10.00 sit in di protesta con i consiglieri e i rappresentanti del PD V Municipio
Redazione - 17 Maggio 2019

“I soldi ci sono. Ma i lavori non partono. La realizzazione della nuova stazione Pigneto, già finanziata grazie a un accordo tra Governo Renzi e Regione Lazio, è ferma. In attesa da oltre un anno che Acea inizi i lavori. Per protestare contro questo stallo, – afferma il PD in un comunicato – sabato 18 maggio mattina dalle 10.00 i consiglieri e i rappresentanti del PD V Municipio si riuniranno in un sit in davanti la stazione Pigneto e distribuiranno materiale informativo”.

“Il cantiere per il cosiddetto ‘nodo ferroviario Pigneto’ è uno dei più importanti per la mobilità della Capitale, finalizzato a realizzare una stazione di interscambio tra ferrovie regionali e metro C completamente interrata, con la conseguente modifica dello spazio urbano sovrastante. La Stazione Pigneto permetterà così di chiudere il vallo ferroviario e ricucire la frattura del quartiere Pigneto, diviso in due proprio dalla ferrovia. Una volta interrata, inoltre, la Stazione Pigneto diventerà la terza di Roma, servita da metro C, ferrovia e tranvia”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti