Stazione Tiburtina: ripristinate le corse dei pendolari

Sopralluogo del asssessore alla Mobilità in Regione, Francesco Lollobrigida: 'Grazie ad una riorganizzazione del servizio abbiamo ottenuto un incremento del 5%'
di Marco Rollero - 10 Ottobre 2011

Alla Stazione Tiburtina, nel frattempo tornata alla normalità dopo i gravi disagi seguiti all’incendio di luglio scorso, questa mattina c’è stato un sopralluogo dell’assessore alla mobilità della Regione Lazio, Francesco Lollobrigida: "Abbiamo ripristinato i collegamenti come promesso ai pendolari e grazie ad una riorganizzazione del servizio abbiamo ottenuto un incremento del 5% rispetto all’offerta che già esisteva. Si tratta di quattro treni in più sulla tratta Fr2 Roma-Tivoli. E’ in corso di definizione, per quanto riguarda in particolare la Fr2, anche il nuovo modello di servizio che ratifica gli accordi intrapresi con la Regine Abruzzo e che porterà ulteriori benefici agli utenti".
Sui due nuovi binari si fermerannoi treni regionali della linea Roma-Tivoli. Sono stati anche ripristinati tutti i regionali veloci da e per Firenze, Ancona, Perugia, Foligno, Viterbo (via Orte) che ora arrivano e partono da Roma Termini con fermata intermedia a Tiburtina. Infine, sono tornati alla normalità tutti i percorsi dei treni di altre linee regionali che da fine agosto avevano subito delle modifiche anche per quanto riguarda le fermate previste dall’orario ufficiale.

L’amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana Michele Mario Elia, che  ha accompagnato l’assessore Lollobrigida, ha rassicurato: "Il cronoprogramma non ha subito variazioni o ritardi e sarà rispettato: la stazione Tiburtina aprirà a dicembre". Elia ha anche annunciato che "la prossima settimana inizierà la demolizione di parte del fabbricato della stazione coinvolto dall’incendio e l’area sarà poi coinvolta da lavori di ristrutturazione".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti