Farmacia Federico consegna medicine

Stefano Pantano in visita alla scuola Manzi

Il campione di scherma incontra gli alunni
riceviamo e pubblichiamo - 13 Aprile 2012

Giovedì 22 marzo, presso la scuola “A. Manzi”, gli alunni delle classi seconde e terze medie hanno partecipato all’annuale incontro con i campioni dello sport, incontrando Stefano Pantano. Tre volte campione del mondo di spada, attualmente direttore tecnico delle Fiamme Oro della Polizia di Stato sezione scherma. Il campione, noto anche per aver partecipato ad un’edizione di “Ballando con le stelle” si è reso disponibile, dopo aver fatto vedere un video sulle sue vittorie, a rispondere alle domande dei ragazzi. Pantano ha raccontato la sua storia: da bambino ha seguito la passione del padre, anche lui schermidore, ma non ha mai pensato di lasciare la scuola per lo sport, in quanto ha sempre pensato che senza un’istruzione non si ha successo nella vita. Sacrificio, soprattutto durante l’adolescenza, ha significato per lui portare avanti una scelta, che prevedeva una conseguente rinuncia:

”Se gli altri andavano in discoteca – ha raccontato – ed io dovevo allenarmi, un po’ mi dispiaceva, ma non più di tanto, perché era una mia decisione, più che altro i miei genitori facevano sacrifici, sia a livello economico che di tempo, dovevano accompagnarmi agli allenamenti!. Le sconfitte? Un modo doloroso per crescere, per impegnarmi di più per la prossima competizione. Il doping? Una bugia, non si vince ingannando gli altri e sé stessi, si vince con la costanza e l’impegno". Il campione ha poi ricordato la delusione per la sconfitta di Sidney, ma ha anche detto che la rabbia accumulata ha portato la squadra a vincere alle olimpiadi successive.

Gli alunni della III B


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti