Strisce pedonali, Figliomeni (FDI): “Ripristinarle per ridurre le vittime della strada”

Redazione - 5 Febbraio 2019

“Secondo alcune statistiche, ogni anno in Europa oltre 8.000 pedoni vengono coinvolti in incidenti stradali con esiti mortali e Roma figura tra le capitali europee più pericolose per i pedoni. Secondo dati Istat, solo nel 2017 a Roma sono aumentate le vittime tra i pedoni del circa 5,3%, numeri importanti che fanno riflettere. Un incidente su quattro avviene sugli attraversamenti pedonali dovuti in parte ad automobilisti disattenti e in parte a pedoni distratti che invece di concentrarsi sulla segnaletica sono tutti intenti a giocare con il proprio smartphone, tralasciando la propria incolumità personale. Altro problema che influisce sugli incidenti è la carente segnaletica stradale, con cartelli divelti e con strisce pedonali sbiadite se non addirittura cancellate a causa delle toppe dell’asfalto a seguito dei lavori stradali.

“Proprio per questi motivi abbiamo predisposto come Fratelli d’Italia una mozione al Sindaco e alla Giunta, per sapere se intendono intraprendere un piano di intervento che permetta di progettare e realizzare nel più breve tempo possibile iniziative volte a ripristinare le condizioni di sicurezza degli attraversamenti pedonali, a cominciare da quelli più transitati e rischiosi e se intendono valutare l’opportunità di sostituire tutti gli attraversamenti pedonali presenti nel territorio cittadino, mediante l’utilizzo di tecnologie di ultima generazione garantendo elevati standard di sicurezza stradale con conseguente riduzione di incidenti”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

Laboratorio Analisi Lepetit

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti