Svastica su negozio ebreo

Questa mattina una svastica è comparsa a Magliana sulla serranda di un'autorimessa appartenente ad una famiglia ebrea
Enzo Luciani - 28 Ottobre 2009

Nell’anniversario della marcia su Roma, dopo i manifesti con il volto di Mussolini che ieri hanno tappezzato il centro di Roma, un nuovo episodio di odio razziale torna, oggi, in primo piano. Questa mattina, nel quartiere Magliana una svastica, realizzata, con della vernice spray, è comparsa sulla serranda di un’autorimessa, appartenente ad una famiglia ebrea. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri che hanno preso in visione anche alcuni filmati di una telecamera a circuito chiuso.

"Esprimo il mio più vivo sdegno – afferma il sindaco di Roma, Gianni Alemanno – e la mia solidarietà alle vittime di questo atto di idiozia. La svastica è, probabilmente, il simbolo che, più di tutti gli altri, ha finito per incarnare il male più assoluto, totale e delirante. Purtroppo la mala pianta dell’imbecillità aggravata dall’odio razziale è difficile da estirpare. Per questo, abbiamo bisogno che tutte le Istituzioni e le forze politiche collaborino nella lotta contro questo mostro. Mi auguro che i Carabinieri facciano piena luce su questo episodio e assicurino i responsabili alla giustizia".
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti