Tentano furto in appartamento al Nomentano

Arrestati i due ladri in fragranza di reato
Enzo Luciani - 15 Ottobre 2012

Muniti di una borsa, con all’interno tutto “l’occorrente”, stavano cercando di entrare in uno stabile di piazza Massa Carrara, al Nomentano. Avevano già estratto la “mascherina” dalla serratura, quando sono stati sorpresi dagli agenti del Commissariato Porta Pia, diretto dalla dott.ssa Maria Sironi. L’episodio è accaduto ieri mattina alle ore 11.00, quando l’attenzione dei poliziotti – in servizio in abiti civili nella zona – è stata attirata da due uomini notati fermarsi di fronte ad un portone di una palazzina.

Uno di loro, con una borsa a tracolla, era in piedi, mentre l’altro era inginocchiato intento a “forzare” la serratura del portone d’ingresso. Accortisi di essere stati visti, i due malviventi hanno cercato di allontanarsi, ma sono stati immediatamente bloccati. Identificati per K.I., croato 51enne, e B.A. 24enne albanese, i due uomini sono stati accompagnati negli Uffici di Polizia. All’interno della borsa gli agenti hanno trovato e sequestrato tutta una serie di arnesi per lo scasso, tra cui cacciaviti, chiavi e altri oggetti “specifici” per l’apertura di serrature di appartamenti.

Dagli accertamenti nella banca dati delle Forze dell’Ordine, è emerso che il 51enne era sottoposto alla misura di sicurezza personale della libertà vigilata. Inoltre a casa 24enne, gli investigatori hanno poi rinvenuto anche altri oggetti, probabilmente utilizzati per compiere altri furti. I due sono stati arrestati; dovranno rispondere per il reato di tentato furto in concorso


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti