Terremoto in provincia di Frosinone

Avvertito anche nella Capitale. Il sisma, con epicentro nel distretto dei Monti Ernici- Simbruini, è stato di magnitudo 4.8 della scala Richter
Enzo Luciani - 16 Febbraio 2013

Forte scossa di terremoto in provincia di Frosinone. Intorno alle 22.20 di sabato 16 febbraio 2013, la terra ha tremato nella Capitale, in pochi minuti sui social network si sono susseguite domande ed informazioni sull’accaduto, quando è arrivata la notizia del sisma che ha avuto l’epicentro nel distretto dei Monti Ernici-Simbruini (Sora, Isola del Liri, Castelliri, Broccostella).

Secondo le prime notizie dell’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica, la scossa è stata di magnitudo 4.8 della scala Richter. Al momento non ci sono notizie di danni ad edifici o persone. Oltre che nella Capitale il terremoto è stato avvertito anche in Abruzzo, tra Sulmona e Avezzano. Tante le telefonate ricevute dai vigili del fuoco, in particolare dai Comuni dell’Alto Molise che confinano con il Lazio. 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti